Esercizi dei vescovi cechi e benedizione della casa Velehrad

Esercizi dei vescovi cechi e benedizione della casa Velehrad

Dal 7 al 12 marzo 2222, la casa Velehrad ha ospitato vescovi cechi e moravi, che qui hanno preso parte ad esercizi spirituali. Questi sono stati dati loro da P. Radek Tichý, che insegna liturgia al KTF di Praga. Oltre a visitare alcune basiliche e chiese, hanno potuto arricchirsi con le conferenze di altri ospiti. Sabato 12.3. poi dopo la s. messa ha benedetto l’arcivescovo di Olomouc e presidente della CBK Mons. Jan Graubner complesso recentemente ricostruito. Ai festeggiamenti hanno partecipato anche gli architetti ing. Nuccio, ing. Cherubini, ing. Bianchi, capo dell’impresa edile A. Paolantoni e P. Jaromír Zádrapa, che era all’inizio della ricostruzione.

Visita dei vescovi dalla Rep. Ceca Ad limina

Visita dei vescovi dalla Rep. Ceca Ad limina

Dal 7 al 14 novembre 2021, la casa Velehrad ha ospitato i vescovi dalla Repubblica Ceca durante la loro visita ad limina. Lunedì 8.11. ha avuto luogo l’inaugurazione della mostra su P. Bula e P. Drbola, che si trova nella sala Velehrad. Abbiamo avuto l’opportunità di celebrare le S. Messe con i vescovi nelle basiliche principali e il giovedì la S. Messa è stata celebrata nella cappella di Velehrad. Dopo di lei, i vescovi si sono incontrati con il S. Padre in Vaticano e gli fecero anche dei regali, uno dei quali era un reliquiario di vetro con le reliquie di S. Zdislava. Sabato 13.11. i vescovi, insieme ad altri, si recarono in pullman ad Assisi, dove nella basilica di S. Chiara è stata celebrata la S. Messa dalla festa di S. Agnese di Boemia. Uno dei luoghi visitati era la chiesa con tomba Beato Carlo Acutis.

Assemblea generale 2021

Assemblea generale 2021

L’11 e il 12 ottobre 2021 si è svolta nella casa di pellegrino l’Assemblea generale dell’Associazione Velehrad. Anche quest’anno, le misure relative all’ondata di coronavirus hanno impedito alla maggior parte dei membri di partecipare personalmente. I “locali” si sono incontrati, P. Bohuslav Švehla è venuto dalla Germania e P. Hynek Šmerda dalla Repubblica Ceca. Grazie al telepresenza, tuttavia, siamo stati in grado di connetterci con altri membri in America, Svizzera e, naturalmente, soprattutto nella Repubblica Ceca. Anche tre vescovi hanno trovato il tempo di incontrarsi. L’incontro ha portato nuovi stimoli, soprattutto nel campo della promozione della casa. Era anche il momento per un incontro amichevole in un pranzo comune e alcuni hanno accettato l’invito a un tradizionale viaggio del giovedì.

Solenità di San Wenceslao 2021

Solenità di San Wenceslao 2021

Nel giorno della Festa di S. Venceslao, i pellegrini cechi erano riuniti nella Basilica di S. Pietro, dove il cardinale slovacco Jozef Tomko ha celebrato insieme ai sacerdoti presenti la S. Messa. Oltre ai studenti di Nepomuceno, due piccoli ministranti, Timoteo e Damiano, servivano con il suo padre all’altare. Dopo la Messa abbiamo poi onorato il santo patrono del nostro paese con la preghiera e il canto della corale di San Venceslao all’altare di S. Venceslao nella basilica.

Pittura – giugno 2021

Pittura - giugno 2021

Ancor prima dell’arrivo della nuova ondata di pellegrini, furono realizzati il ​​dipinto a lungo pianificato della sala da pranzo, della sala del cardinale Špidlík e di diverse stanze. Il pittore Mr. Ludvík Svoboda proveniva da Praga, che ha assunto il compito con cura e piacere e ha eseguito lavori di pittura dal 7 al 17 giugno 2021.

Cistercensi di Vyšší Brod

Cistercensi di Vyšší Brod

In occasione della beatificazione del martire e del cistercense ceco P. Dominik Zavřel, la casa di pellegrinaggio ha ospitato il priore del monastero di Vyšší Brod, P. Justin Berka, e i suoi due confratelli, che giovedì 15 aprile 2021 sono venuti con P. Ettler. Sabato 17.4. hanno partecipato alla celebrazione della beatificazione nell’abbazia cistercense di Casamari, a circa 115 km da Roma, dove viveva P. Zavřel e dove è stato picchiato come martire dell’Eucaristia dai soldati francesi insieme ad altri cinque confratelli.

Cisterciáci z Vyššího Brodu

U příležitosti blahořečení mučedníka a českého cisterciáka P. Dominika Zavřela poskytl poutní dům ubytování převorovi kláštera ve Vyšším Brodě P. Justinu Berkovi a jeho dvěma spolubratřím, kteří spolu s P. Ettlerem na tuto slavnost přijeli ve čtvrtek 15.4.2021. V sobotu 17.4. se účastnili slavnosti blahořečení v cisterciáckém opatství Casamari asi 115 km od Říma, kde P. Zavřel působil a kde byl jak mučedník eucharistie ubit francouzskými vojáky spolu s dalšími pěti spolubratry.

Cistercians from Vyšší Brod

On the occasion of the beatification of the martyr and the Czech Cistercian P. Dominik Zavřel, the pilgrimage house provided accommodation to the prior of the monastery in Vyšší Brod, P. Justin Berka, and his two confreres, who came to the celebration with P. Ettler on Thursday, April 15, 2021. On Saturday 17.4. took part in the celebration of the beatification in the Cistercian abbey of Casamari, about 115 km from Rome, where P. Zavřel worked and where he was beaten as a martyr of the Eucharist by French soldiers together with five other confreres.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

I falegnami dalla Moravia

I falegnami dalla Moravia

Dall’autunno del 2020, sono stati prodotti a Nosislav in Moravia i mobili per la nuova cappella di Velehrad. Le attuali misure rigorose consentono viaggi di lavoro, quindi è stato possibile trasportare mobili e inginocchiatoi realizzati a Olomouc. I tre operai non solo hanno assemblato i nuovi mobili, ma hanno anche contribuito ad appendere i quadri nella parte nuova e a spostare il vecchio archivio. La casa è di nuovo un po ‘più preparata per l’arrivo dei pellegrini.

Benedizione dei Re Magi 2021

Benedizione dei Re Magi 2021

Grazie alla disponibilità del Vice Rettore del Pontificio Collegio Nepomucenum, Padre Vojtěch Novotný, nonostante le misure di quarantena, la benedizione della casa potrebbe avvenire nella festa dell’Epifania – Re Magi. Anche la famiglia dell’Ambasciatore della Repubblica Ceca presso la Santa Sede, il Sig. Václav Kolaja, ha partecipato alla preghiera per la casa. Grazie a loro, siamo stati in grado di diffondere le benedizioni del nuovo anno in tutte le aree della casa. Poiché un gruppo di Brno, che visita Roma ogni anno in questo periodo, non poteva venire quest’anno, abbiamo contattato almeno alcuni di loro tramite videoconferenza e li abbiamo portati a casa online.

Natale a Roma e ad Assisi

Natale a Roma e ad Assisi

A Natale 2020, le misure di quarantena renderanno difficile visitare Roma e altre bellissime città italiane. Quindi vogliamo condividere con voi le foto delle nostre passeggiate, sia nella Roma addobbata dal Natale che nella città quasi deserta di Assisi. Ad Assisi, oltre alla Basilica di S. Francesco e S. Klára ha visitato anche la Chiesa del Santuario della Spogliazione con la tomba del nuovo Beato Carlo Acutis.