Posts Shortcodes

You can show the posts with Porto Blog, Porto Recent Posts shortcodes.


Recent

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente... leggi di più

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del... leggi di più

55 anni di Velehrad

Nella solennità di S. Venceslao, la Casa per ferie Velehrad ha festeggiato 55 anni della sua esistenza. Per il suo... leggi di più

Visite di giugno

Negli ultimi giorni di giugno la Casa del Pellegrinaggio ha accolto alcuni ospiti di onore: per prima, 28 giugno ha... leggi di più

Degustazione di birra benedetta

Un piacevole incontro alla degustazione annuale della birra Pilsner benedetta sulla terrazza della casa delle ferie Velehrad sta diventando una... leggi di più

Pasqua a Velehrad

Il triduo pasquale, con cui rendiamo presente e riviviamo il mistero centrale della fede, cioè la sofferenza redentrice, la morte... leggi di più

Inizio primavera a Roma

Già dall'inizio di febbraio la natura a Roma inizia lentamente a fiorire, e con essa "fiorisce" il traffico di pellegrinaggi... leggi di più

I volti del Vaticano dei Carcerati

Fino alla metà di febbraio sarà possibile vedere una mostra dei quadri della signora Barbora Pavelková, che lavora sotto lo... leggi di più


Timeline

Gennaio 2024

Natale nella Casa Velehrad

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente necessaria, dopo i tragici eventi di Praga a ridosso del Natale. L'équipe del Centro Velehrad a Roma si è unita alle preghiere e alla giornata di lutto nazionale con un pellegrinaggio penitenziale a Poggio Bustone, dove San Francesco sperimentò il perdono dei suoi peccati di gioventù, e a Cascia presso Santa Rita, patrona nelle situazioni disperate. Anche nella "Valle santa" - intorno a Rieti - la campana ha suonato, ricordando le vittime della sparatoria di Praga.

Il periodo natalizio ha portato con sé anche tante cose belle: come ogni anno, ci hanno cantato cazoni natalizii i piccoli cantori slovacchi che sono venuti non solo per rallegrare i loro connazionali a Roma e per sostenere con il ricavato la missione in Africa, ma anche per incontrare il Santo Padre Francesco alla Messa di Capodanno. L'ultima sera del vecchio anno, anche loro si sono uniti in una preghiera di ringraziamento a cui sono stati invitati gli ospiti della casa. La tradizionale benedizione della casa ha avuto luogo la sera del giorno dei Re Magi, con un potente canto di canzoni natalizii tradizionali cechi, che si è concluso con una breve preghiera insieme nella cappella. L'atmosfera della casa è stata arricchita da decorazioni natalizie semplici ma eloquenti.

Ottobre 2023

Assemblea generale 2023

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del ČNS Velehrad. La santa messa per l’inizio dell’incontro è stata presieduta dal vescovo ausiliare di Praga, Zdenek Wasserbauer, che per tutto il mese partecipava al Sinodo sulla sinodalità in Vaticano come delegato della Conferenza episcopale ceca. La Casa Velehrad per lui creava volentieri il background per questa missione, così come per la signora Monica Klimentová, addetta stampa della ČBK.

Per l'assemblea generale si sono riuniti una ventina di membri del ČNS, sia romani che residenti nella Repubblica Ceca o all'estero, altri si sono uniti online. Insieme hanno ripercorso gli eventi dell'anno trascorso, hanno riflettuto su di essi, hanno guardato al futuro e hanno cercato come la Casa potesse compiere ancora meglio la sua missione. Non ultimo, c'è stato spazio per belli incontri amichevoli, soprattutto giovedì durante la gita a Greccio e Fonte Colombo. Entrambi sono luoghi associati a St. Francesco d'Assisi e quest'anno festeggiamo 800 anni dal suo primo presepe a Greccio e da quando la Regola fu scritta da S. Francesco a Fonte Colombo. C'è stata anche una tradizionale sosta a Frascati. La comunità dei viandanti o pellegrini si arricchiva anche dei loro amici che venivano con loro a Roma.


Grid

Natale nella Casa Velehrad

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente necessaria, dopo i tragici eventi di Praga a ridosso del Natale. L'équipe del Centro Velehrad a Roma si è unita alle preghiere e alla giornata di lutto nazionale con un pellegrinaggio penitenziale a Poggio Bustone, dove San Francesco sperimentò il perdono dei suoi peccati di gioventù, e a Cascia presso Santa Rita, patrona nelle situazioni disperate. Anche nella "Valle santa" - intorno a Rieti - la campana ha suonato, ricordando le vittime della sparatoria di Praga.

Il periodo natalizio ha portato con sé anche tante cose belle: come ogni anno, ci hanno cantato cazoni natalizii i piccoli cantori slovacchi che sono venuti non solo per rallegrare i loro connazionali a Roma e per sostenere con il ricavato la missione in Africa, ma anche per incontrare il Santo Padre Francesco alla Messa di Capodanno. L'ultima sera del vecchio anno, anche loro si sono uniti in una preghiera di ringraziamento a cui sono stati invitati gli ospiti della casa. La tradizionale benedizione della casa ha avuto luogo la sera del giorno dei Re Magi, con un potente canto di canzoni natalizii tradizionali cechi, che si è concluso con una breve preghiera insieme nella cappella. L'atmosfera della casa è stata arricchita da decorazioni natalizie semplici ma eloquenti.

Assemblea generale 2023

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del ČNS Velehrad. La santa messa per l’inizio dell’incontro è stata presieduta dal vescovo ausiliare di Praga, Zdenek Wasserbauer, che per tutto il mese partecipava al Sinodo sulla sinodalità in Vaticano come delegato della Conferenza episcopale ceca. La Casa Velehrad per lui creava volentieri il background per questa missione, così come per la signora Monica Klimentová, addetta stampa della ČBK.

Per l'assemblea generale si sono riuniti una ventina di membri del ČNS, sia romani che residenti nella Repubblica Ceca o all'estero, altri si sono uniti online. Insieme hanno ripercorso gli eventi dell'anno trascorso, hanno riflettuto su di essi, hanno guardato al futuro e hanno cercato come la Casa potesse compiere ancora meglio la sua missione. Non ultimo, c'è stato spazio per belli incontri amichevoli, soprattutto giovedì durante la gita a Greccio e Fonte Colombo. Entrambi sono luoghi associati a St. Francesco d'Assisi e quest'anno festeggiamo 800 anni dal suo primo presepe a Greccio e da quando la Regola fu scritta da S. Francesco a Fonte Colombo. C'è stata anche una tradizionale sosta a Frascati. La comunità dei viandanti o pellegrini si arricchiva anche dei loro amici che venivano con loro a Roma.

55 anni di Velehrad

55 anni di Velehrad

Nella solennità di S. Venceslao, la Casa per ferie Velehrad ha festeggiato 55 anni della sua esistenza. Per il suo compleanno semicircolare ha ricevuto come un „regalo“ un pellegrinaggio dalla parrocchia di Ostrava-Zábřeh (organizzato da CK Křížek), a cui le suore si dedicavano intensamente durante l'intera settimana del "compleanno". Gli ostravani hanno accompagnato il loro vescovo Martin David alla celebrazione della santa messa pontificale in occasione della celebrazione del patrono nazionale ceco nella Basilica di S. Pietro in Vaticano. Questa santa messa è una delle occasioni tradizionali di incontro dei pellegrini e connazionali cechi ed è ogni anno patrocinato e organizzato dall'Ambasciata della Repubblica Ceca presso la Santa Sede nella persona dell'Ambasciatore Václav Kolaja. Dopo la santa messa, il signore Kolaja ha invitato tutti i pellegrini cechi presenti sulla terrazza della nostra casa per ferie per un mini-concerto del coro Ondrášek di Nový Jičín, che in precedenza aveva accompagnato la santa messa, e c'è stato un abbondante rinfresco. All'incontro, in un clima di bella amicizia, hanno partecipato oltre ad un centinaio di pellegrini provenienti da Ostrava anche il loro vescovo mons. David, l'invito hanno accettato  anche l'ex nunzio a Praga, mons. Leanza, e molti connazionali che vivono a Roma.

Quasi un mese dopo, in occasione del menzionato anniversario della casa, l'ambasciata ha utilizzato lo spazio della sala della reception per far conoscere ai familiari dei diplomatici operanti presso la Santa Sede la vita del fondatore della Casa Velehrad e del grande testimone ceco della fede, il cardinale Josef Beran, candidato alla beatificazione.


Medium

Natale nella Casa Velehrad

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente necessaria, dopo i tragici eventi di Praga a ridosso del Natale. L'équipe del Centro Velehrad a Roma si è unita alle preghiere e alla giornata di lutto nazionale con un pellegrinaggio penitenziale a Poggio Bustone, dove San Francesco sperimentò il perdono dei suoi peccati di gioventù, e a Cascia presso Santa Rita, patrona nelle situazioni disperate. Anche nella "Valle santa" - intorno a Rieti - la campana ha suonato, ricordando le vittime della sparatoria di Praga.

Il periodo natalizio ha portato con sé anche tante cose belle: come ogni anno, ci hanno cantato cazoni natalizii i piccoli cantori slovacchi che sono venuti non solo per rallegrare i loro connazionali a Roma e per sostenere con il ricavato la missione in Africa, ma anche per incontrare il Santo Padre Francesco alla Messa di Capodanno. L'ultima sera del vecchio anno, anche loro si sono uniti in una preghiera di ringraziamento a cui sono stati invitati gli ospiti della casa. La tradizionale benedizione della casa ha avuto luogo la sera del giorno dei Re Magi, con un potente canto di canzoni natalizii tradizionali cechi, che si è concluso con una breve preghiera insieme nella cappella. L'atmosfera della casa è stata arricchita da decorazioni natalizie semplici ma eloquenti.

Assemblea generale 2023

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del ČNS Velehrad. La santa messa per l’inizio dell’incontro è stata presieduta dal vescovo ausiliare di Praga, Zdenek Wasserbauer, che per tutto il mese partecipava al Sinodo sulla sinodalità in Vaticano come delegato della Conferenza episcopale ceca. La Casa Velehrad per lui creava volentieri il background per questa missione, così come per la signora Monica Klimentová, addetta stampa della ČBK.

Per l'assemblea generale si sono riuniti una ventina di membri del ČNS, sia romani che residenti nella Repubblica Ceca o all'estero, altri si sono uniti online. Insieme hanno ripercorso gli eventi dell'anno trascorso, hanno riflettuto su di essi, hanno guardato al futuro e hanno cercato come la Casa potesse compiere ancora meglio la sua missione. Non ultimo, c'è stato spazio per belli incontri amichevoli, soprattutto giovedì durante la gita a Greccio e Fonte Colombo. Entrambi sono luoghi associati a St. Francesco d'Assisi e quest'anno festeggiamo 800 anni dal suo primo presepe a Greccio e da quando la Regola fu scritta da S. Francesco a Fonte Colombo. C'è stata anche una tradizionale sosta a Frascati. La comunità dei viandanti o pellegrini si arricchiva anche dei loro amici che venivano con loro a Roma.


Large

Natale nella Casa Velehrad

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente necessaria, dopo i tragici eventi di Praga a ridosso del Natale. L'équipe del Centro Velehrad a Roma si è unita alle preghiere e alla giornata di lutto nazionale con un pellegrinaggio penitenziale a Poggio Bustone, dove San Francesco sperimentò il perdono dei suoi peccati di gioventù, e a Cascia presso Santa Rita, patrona nelle situazioni disperate. Anche nella "Valle santa" - intorno a Rieti - la campana ha suonato, ricordando le vittime della sparatoria di Praga.

Il periodo natalizio ha portato con sé anche tante cose belle: come ogni anno, ci hanno cantato cazoni natalizii i piccoli cantori slovacchi che sono venuti non solo per rallegrare i loro connazionali a Roma e per sostenere con il ricavato la missione in Africa, ma anche per incontrare il Santo Padre Francesco alla Messa di Capodanno. L'ultima sera del vecchio anno, anche loro si sono uniti in una preghiera di ringraziamento a cui sono stati invitati gli ospiti della casa. La tradizionale benedizione della casa ha avuto luogo la sera del giorno dei Re Magi, con un potente canto di canzoni natalizii tradizionali cechi, che si è concluso con una breve preghiera insieme nella cappella. L'atmosfera della casa è stata arricchita da decorazioni natalizie semplici ma eloquenti.

Assemblea generale 2023

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del ČNS Velehrad. La santa messa per l’inizio dell’incontro è stata presieduta dal vescovo ausiliare di Praga, Zdenek Wasserbauer, che per tutto il mese partecipava al Sinodo sulla sinodalità in Vaticano come delegato della Conferenza episcopale ceca. La Casa Velehrad per lui creava volentieri il background per questa missione, così come per la signora Monica Klimentová, addetta stampa della ČBK.

Per l'assemblea generale si sono riuniti una ventina di membri del ČNS, sia romani che residenti nella Repubblica Ceca o all'estero, altri si sono uniti online. Insieme hanno ripercorso gli eventi dell'anno trascorso, hanno riflettuto su di essi, hanno guardato al futuro e hanno cercato come la Casa potesse compiere ancora meglio la sua missione. Non ultimo, c'è stato spazio per belli incontri amichevoli, soprattutto giovedì durante la gita a Greccio e Fonte Colombo. Entrambi sono luoghi associati a St. Francesco d'Assisi e quest'anno festeggiamo 800 anni dal suo primo presepe a Greccio e da quando la Regola fu scritta da S. Francesco a Fonte Colombo. C'è stata anche una tradizionale sosta a Frascati. La comunità dei viandanti o pellegrini si arricchiva anche dei loro amici che venivano con loro a Roma.


Large Alt

Natale nella Casa Velehrad

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente necessaria, dopo i tragici eventi di Praga a ridosso del Natale. L'équipe del Centro Velehrad a Roma si è unita alle preghiere e alla giornata di lutto nazionale con un pellegrinaggio penitenziale a Poggio Bustone, dove San Francesco sperimentò il perdono dei suoi peccati di gioventù, e a Cascia presso Santa Rita, patrona nelle situazioni disperate. Anche nella "Valle santa" - intorno a Rieti - la campana ha suonato, ricordando le vittime della sparatoria di Praga.

Il periodo natalizio ha portato con sé anche tante cose belle: come ogni anno, ci hanno cantato cazoni natalizii i piccoli cantori slovacchi che sono venuti non solo per rallegrare i loro connazionali a Roma e per sostenere con il ricavato la missione in Africa, ma anche per incontrare il Santo Padre Francesco alla Messa di Capodanno. L'ultima sera del vecchio anno, anche loro si sono uniti in una preghiera di ringraziamento a cui sono stati invitati gli ospiti della casa. La tradizionale benedizione della casa ha avuto luogo la sera del giorno dei Re Magi, con un potente canto di canzoni natalizii tradizionali cechi, che si è concluso con una breve preghiera insieme nella cappella. L'atmosfera della casa è stata arricchita da decorazioni natalizie semplici ma eloquenti.

Leggi di più...

Assemblea generale 2023

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del ČNS Velehrad. La santa messa per l’inizio dell’incontro è stata presieduta dal vescovo ausiliare di Praga, Zdenek Wasserbauer, che per tutto il mese partecipava al Sinodo sulla sinodalità in Vaticano come delegato della Conferenza episcopale ceca. La Casa Velehrad per lui creava volentieri il background per questa missione, così come per la signora Monica Klimentová, addetta stampa della ČBK.

Per l'assemblea generale si sono riuniti una ventina di membri del ČNS, sia romani che residenti nella Repubblica Ceca o all'estero, altri si sono uniti online. Insieme hanno ripercorso gli eventi dell'anno trascorso, hanno riflettuto su di essi, hanno guardato al futuro e hanno cercato come la Casa potesse compiere ancora meglio la sua missione. Non ultimo, c'è stato spazio per belli incontri amichevoli, soprattutto giovedì durante la gita a Greccio e Fonte Colombo. Entrambi sono luoghi associati a St. Francesco d'Assisi e quest'anno festeggiamo 800 anni dal suo primo presepe a Greccio e da quando la Regola fu scritta da S. Francesco a Fonte Colombo. C'è stata anche una tradizionale sosta a Frascati. La comunità dei viandanti o pellegrini si arricchiva anche dei loro amici che venivano con loro a Roma.

Leggi di più...

Full

Natale nella Casa Velehrad

Natale nella Casa Velehrad

Il periodo natalizio ha un fascino irripetibile, grazie alla speranza portata dal Bambino di Betlemme. Quest'anno questa speranza era particolarmente necessaria, dopo i tragici eventi di Praga a ridosso del Natale. L'équipe del Centro Velehrad a Roma si è unita alle preghiere e alla giornata di lutto nazionale con un pellegrinaggio penitenziale a Poggio Bustone, dove San Francesco sperimentò il perdono dei suoi peccati di gioventù, e a Cascia presso Santa Rita, patrona nelle situazioni disperate. Anche nella "Valle santa" - intorno a Rieti - la campana ha suonato, ricordando le vittime della sparatoria di Praga.

Il periodo natalizio ha portato con sé anche tante cose belle: come ogni anno, ci hanno cantato cazoni natalizii i piccoli cantori slovacchi che sono venuti non solo per rallegrare i loro connazionali a Roma e per sostenere con il ricavato la missione in Africa, ma anche per incontrare il Santo Padre Francesco alla Messa di Capodanno. L'ultima sera del vecchio anno, anche loro si sono uniti in una preghiera di ringraziamento a cui sono stati invitati gli ospiti della casa. La tradizionale benedizione della casa ha avuto luogo la sera del giorno dei Re Magi, con un potente canto di canzoni natalizii tradizionali cechi, che si è concluso con una breve preghiera insieme nella cappella. L'atmosfera della casa è stata arricchita da decorazioni natalizie semplici ma eloquenti.

Leggi di più...

Assemblea generale 2023

Assemblea generale 2023

Nella settimana del 16 ottobre 2023, nei locali della Casa per ferie si è svolto l'incontro annuale dell'Assemblea generale del ČNS Velehrad. La santa messa per l’inizio dell’incontro è stata presieduta dal vescovo ausiliare di Praga, Zdenek Wasserbauer, che per tutto il mese partecipava al Sinodo sulla sinodalità in Vaticano come delegato della Conferenza episcopale ceca. La Casa Velehrad per lui creava volentieri il background per questa missione, così come per la signora Monica Klimentová, addetta stampa della ČBK.

Per l'assemblea generale si sono riuniti una ventina di membri del ČNS, sia romani che residenti nella Repubblica Ceca o all'estero, altri si sono uniti online. Insieme hanno ripercorso gli eventi dell'anno trascorso, hanno riflettuto su di essi, hanno guardato al futuro e hanno cercato come la Casa potesse compiere ancora meglio la sua missione. Non ultimo, c'è stato spazio per belli incontri amichevoli, soprattutto giovedì durante la gita a Greccio e Fonte Colombo. Entrambi sono luoghi associati a St. Francesco d'Assisi e quest'anno festeggiamo 800 anni dal suo primo presepe a Greccio e da quando la Regola fu scritta da S. Francesco a Fonte Colombo. C'è stata anche una tradizionale sosta a Frascati. La comunità dei viandanti o pellegrini si arricchiva anche dei loro amici che venivano con loro a Roma.

Leggi di più...